Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Il Consiglio Comunale non è una proprietà privata!

Il Consiglio comunale, questa mattina,(Giovedi 16 Aprile), non si è svolto per una preordinata e incomprensibile assenza dei consiglieri che compongono e dovrebbero comporre la coalizione di maggioranza.
È irrilevante sapere se si sia trattato di una fuga dalle proprie responsabilità, di manovre tatticistiche del Sindaco o di altro occulto regista o di una resa dei conti interna alla maggioranza.
Il Consiglio Comunale è la principale istituzione democratica della città.
Essa non può essere più ostaggio di chi la considera una proprietà privata o una colonia di servi.
La città attende risposte serie e concrete ai tanti problemi che la attanagliano: ambiente, scuola, governo del territorio, bilancio comunale.
Il Sindaco, la Giunta e la maggioranza, con la complicità grave del Presidente del Consiglio Comunale, stanno, con lucida arroganza, tendendo a dissimulare la propria conclamata incapacità di governare con efficacia e rispetto della trasparenza, ma anche con una sconcertante inclinazione a negare l’evidenza dei fatti o – peggio – a nasconderli.
Acerra ha il diritto di salvarsi.
Non può e, soprattutto, non deve essere trascinata nel baratro verso cui questa maggioranza la sta, in modo irresponsabile, conducendo. 

I CONSIGLIERI COMUNALI Giovanni Colantuono – Antonio Crimaldi – Vincenzo De Maria -Carlo Elmo – Giovanni Carlo Esposito – Vincenzo Piscitelli -Giuseppe Tufano – Domenico Zito

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.