Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

“Bufala fest 2023”. Quest’anno in Piazza Municipio a Napoli dal 7 al 10 Settembre

“Prevenzione e gestione del rischio in agricoltura” è l’incontro di Cia Campania organizzato in occasione del Bufala Fest per il 7 settembre 2023 con il sottosegretario Masaf Patrizio Giacomo La Pietra ed il presidente Cia Cristiano Fini. Quest’anno il “Bufala Fest 2023” – che si terrà dal 7 al 10 settembre in Piazza Municipio a Napoli – avrà come tema lo sviluppo dell’AgriFoodTech. E Cia Campania nella Talk Area “Giardino delle Idee”, subito dopo l’apertura del Villaggio Bufala Fest, prevista pergiovedì, 7 settembre 2023 alle ore 12:00, ha organizzato per le 12:30 un talk di apertura sul tema: “Prevenzione e gestione del rischio in agricoltura”. Un argomento importante, perché sulle tecnologie di previsione meteo per l’agricoltura e di ottimizzazione di irrigazione e fertilizzazione dei terreni si basa un pezzo importante proprio dell’AgriFoodtech, che fa largo uso di dati raccolti mediante la sensoristica ed elaborati digitalmente, e perché dedicati alla gestione del rischio in agricolturaci sono quasi un miliardo e 288 milioni di euro di euro nel 2023-2027, pari a circa il 20% del totale dei fondi comunitari per il settore primario assegnato all’Italia dall’UE nel quadro della Politica agricola comune.Dopo i saluti del professor Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli, seguiranno gli interventi di Raffaele Amore, presidente Cia Campaniae del professor Fabian Capitanio – docente all’Università degli StudiFederico II di Napoli, l’esperto in materia di rischio che ha elaborato in collaborazione con il Crea e per Regione Campania un ampio documento conoscitivo noto come “progetto Agririsk”.

Giornale Tablo Acerra 1

Secondo “Agririsk”, nel caso nulla cambiasse nella gestione centralizzata delle quattro misure per la gestione del rischio – Assicurazioni agevolate e Fondo mutualistico nazionale AgriCat, Fondi di mutualizzazione e Strumenti per la stabilizzazione del reddito – le Regioni del Sud continuerebbero a finanziare con la propria quota Feasr i programmi di difesa delle regioni del Nord, dove sono attivi i Consorzi di difesa. Prenderà la parola anche Luigi Polizzi – Direttore generale Politiche Internazionali e Unione Europea del Masaf, mentre toccherà all’onorevole Nicola Caputo – Assessore Agricoltura Regione Campania, ribadire la proposta della Campania, lanciata in un convegno il 27 febbraio scorso: “assicurare parte delle risorse nella disponibilità delle regioni per dar luogo a un’azione forte ed efficace, misurata alle esigenze assicurative e mutualistiche specifiche dei singoli territori implementando, in autonomia, progetti sperimentali per polizze, fondi mutualistici e strumenti di tutela del reddito settoriali e non settoriali”. Le conclusioni saranno affidate al senatore Patrizio Giacomo la Pietra, sottosegretario del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle foreste ed a Cristiano Fini, presidente Nazionale Cia- Agricoltori Italiani.

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.