Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Corso Trieste e San Leucio: la Giunta approva due progetti di riqualificazione e di abbattimento delle barriere architettoniche

Caserta. Due progetti di riqualificazione da realizzare in aree simboliche per la città, corso Trieste e San Leucio. La Giunta Comunale ha approvato due progetti di fattibilità tecnica ed economica da inserire nella nuova programmazione della Città di Caserta.

Per quanto riguarda corso Trieste, il progetto, il cui importoè di 827.650 euro, punta ad integrare e completare gli arredi urbani ed il verde, migliorando la fruibilità dell’area anche attrezzando alcune aree specificamente per i giovani e per gli anziani, con la creazione di luoghi di aggregazione e condivisione. Saranno sostituiti e implementati gli elementi di arredo quali panchine, cestini portarifiuti, dissuasori. Si provvederà, altresì, alla rimozione delle barriere architettoniche e verrà realizzata un’importante opera di riqualificazione dei marciapiedi. Prevista anche la rifunzionalizzazione del sistema di illuminazione esistente al fine di rendere maggiormente fruibile l’intera strada anche negli orari notturni.

Relativamente a San Leucio il progetto approvato in Giunta (circa 500mila euro) riguarda la riqualificazione dell’arredo urbano e la manutenzione per il riuso e la rifunzionalizzazione dei marciapiedi in viale degli Antichi Platani. In particolare, è prevista la ripavimentazione, adoperando materiali coerenti con il carattere storico del contesto, e l’apposizione di nuovo arredo urbano e aree a verde. Anche in questo caso avverrà l’eliminazione totale di tutte le barriere architettoniche presenti, così come previsto in ogni intervento di riqualificazione realizzato dal Comune di Caserta, che tiene sempre conto delle necessità delle persone con disabilità. “Questa Amministrazione, di cui mi onoro di far parte, sta dando prova di un evidente cambio di passo, rispetto al passato, sui lavori relativi alla riqualificazione dei marciapiedi e all’abbattimento delle barriere architettoniche.- dichiara l’Assessore con deleghe ai Lavori Pubblici e al Piano di eliminazione delle barriere architettoniche Massimiliano Marzo – Si progetta e si programma mettendo al centro quelle che sono le esigenze reali della comunità ed in particolare delle fasce più deboli, con l’obiettivo di ripristinare il decoro urbano e la sicurezza dove necessita. Stiamo lavorando ad un ‘Piano Marciapiedi’ importante per la città di Caserta e questi ulteriori due progetti approvati in Giunta, per cui contiamo di ottenere l’ammissione a finanziamento, ne sono una prova. Corso Trieste rappresenta un’arteria strategica che funge da collegamento tra la Reggia Vanvitelliana ed il centro città, così come il Viale degli Antichi Platani che è un ‘bigliettino da visita’ dello storico tessuto urbano del Borgo Borbonico di San Leucio. Dunque, si tratta di due progetti ai quali crediamo tanto e vogliamo vedere quanto prima realizzati per il bene della nostra amata città”.

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.