Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

“Facciamo presto!”Dal bullismo alle baby gang, il passaggio è breve. Come porre rimedio oggi! Di Pasquale Sansone

Acerra. Il fenomeno delle baby gang o cosiddette “Gang giovanili”, ha “conquistato”, negli ultimi anni, le prime pagine dei giornali. L’attenzione mediatica su questo fenomeno criminale, è altissima sul territorio nazionale. Comportamenti fuori dalle regole, trasgressivi e illeciti, adottati da ragazzini poco più che 14enni, destabilizzano il vivere tranquillo di coetanei e non solo, dato che il loro atteggiamento criminale non arretra nemmeno di fronte agli adulti.
Sono dei senza scrupoli, senza sentimenti, che attaccano in branco la “preda prescelta” e sono capaci di pestarla a morte. Emulano le serie TV criminali? Sicuramente!
Da bullo a criminale il passo è breve e crediamo che una valutazione superficiale, negli anni passati, della dispersione scolastica, della propagazione del fenomeno del bullismo, che abbiamo sempre considerato l’anticamera della criminalità, abbia contribuito all’arruolamento volontario di giovanissimi alle violente baby gang. Tale fenomeno deve essere combattuto attraverso azioni di contrasto, di repressione e prevenzione. Intanto, il fenomeno diffuso nell’area metropolitana di Napoli, si è propagato ed è in crescendo anche nella città di Acerra, dove il Sindaco, nella trasmissione di Rai 3, “Buongiorno Regione”, ha sottolineato che già ha disposto le nuove coordinate per la polizia municipale, per sorvegliare luoghi sensibili e frequentati da giovanissimi ed ha annunciato che a breve ci sarà un incontro tra il sostituto procuratore del tribunale dei minori di Nola, con i servizi sociali ed i dirigenti scolastici, per analizzare questo fenomeno che si sta propagando, per poi attuare una strategia vincente che porti i ragazzi fuori da questo tunnel”.
È importante per la città di Acerra, effettuare subito uno studio esplorativo sugli avvenimenti accaduti negli ultimi mesi, riguardo alle baby gang, per tratteggiare una mappatura di queste bande, capire se si tratta di un solo gruppo o più, descrivendone le varie pecularietà, capirne i principali luoghi d’azione, indicandone la posizione territoriale; coloro che vengono aggrediti o minacciati da bande, devono esporre denuncia e nel contempo, essere salvaguardati e protetti dai tutori dell’ordine pubblico. Facciamo Presto…! Fate Presto!

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.