Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Grazie ai Volontari Civici ed alle 4000 firme degli acerrani, la tassa rifiuti diminuerà

Le oltre 4000 firme hanno prodotto un effetto immediato.
Con  Prot. n.0032725  del  27/07/2015 abbiamo inoltrato il  testo integrale della petizione per la riduzione tassa sui rifiuti,supportato da 222 fogli, dove i cittadini hanno apposto le loro  firme.
La petizione inoltre è stata letta dal potavoce dei Volontari Civici Russo Giuseppe, nell’aula del Consiglio Comunale,  il giorno 28/07/2015.Dopo aver dato lettura del testo, alcuni Consiglieri di opposizione,  dichiaravano di voler fare proprio il documento  e di metterlo in votazione come ordine del giorno; da qui nasce un confronto vivace in aula, facendo scaturire un’empasse dei lavori consiliari. Dopo diverse ore di discussione ed  alcuni pareri espressi dal Segretario comunale, contrari alla votazione del documento in aula, la maggioranza decide di non aprire il varco alla discussione in merito alla Petizione.
La lettura del documento per la riduzione della TA.RI nella sede dell’organo consiliare, per i Volontari Civici” poteva essere un momento di confronto e discussione da parte dei Consiglieri  con i cittadini presenti, al riguardo di  una problematica molto avvertita in Città! Fermo restando che  con il protocollo trasmesso al Presidente del Consiglio Comunale; per quanto attiene alle petizioni popolari,  ci siamo attivati per un percorso Istituzionale,  confermato dallo Statuto Comunale e Regolamento della partecipazione.  Dunque saranno le “Istituzioni deputate” a dare le risposte conclusive alla questione riduzione TA.RI .  Nel frattempo incameriamo “l’anticipo di vittoria” per la lieve riduzione di euro 0.30 al mq per abitazioni private e il pagamento dell’importo in 4 rate. Basta pensare che già con questa riduzione un utente con un appartamento di 100mq risparmierà i primi 30/00 euro.Grazie alle migliaia  firme raccolte!
La riduzione della “TARIFFA TA.RI.” per l’anno 2015 ad euro 2.00 al mq per abitazioni private, ed il pagamento del ruolo/utente in 4 rate bimestrali.
Valutare e mettere in campo, tutte le misure per adottare da parte di questo Comune, la “TARIFFA TA.RI. BINOMIA” in alternativa alla “TARIFFA MONOMIA”; adottando la “TARIFFA  BINOMIA “ per le utenze domestiche e per le utenze non domestiche
1) Per le utenze domestiche corrispondenti a nuclei familiari composti da un unico soggetto di età pari o maggiore a sessantacinque (65) anni la tariffa dovrà essere  ridotta d’ufficio del trentacinque (35) per cento sia sulla parte fissa che sulla parte variabile con decorrenza dal 1° gennaio dell’anno successivo. Per le utenze domestiche corrispondenti a nuclei familiari composti da due soggetti  di età pari o maggiore a sessantacinque (65) anni la tariffa dovrà essere ridotta d’ufficio del venticinque  (25) per cento sia sulla parte fissa che sulla parte variabile con decorrenza dal 1° gennaio dell’anno successivo
2) Per i locali sfitti e mai utilizzati nel corso dell’anno la tariffa non é dovuta.
3) Interventi a favore di soggetti in condizioni di grave disagio economico.
A) Il Comune nell’ambito degli interventi socio assistenziali, può accordare ai soggetti che versino in condizione di grave disagio sociale ed economico un sussidio per il pagamento totale o parziale della tariffa, limitatamente ai locali direttamente abitati e con esclusione di quelli subaffittati.
B)  I soggetti che hanno titolo per la concessione del sussidio sono le persone sole o riunite in nucleo familiare, indigenti ed in condizioni di accertato grave disagio economico che rispondono ai requisiti definiti annualmente da apposito bando comunale.
Portavoce: Russo Giuseppe

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.