Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Il Generale Dalla Chiesa in versione Mangone: l’omaggio del pittore ai Carabinieri di Buccino

Il Maestro Fernando Alfonso Mangone: “Un omaggio artistico alla memoria del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa” – In un gesto di profondo rispetto per la memoria e l’importanza storica del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, il famoso pittore Fernando Alfonso Mangone ha donato un’opera d’arte raffigurante il valoroso generale alla locale stazione dei Carabinieri di Buccino. L’intento è onorare il lavoro e l’impegno costante dei Carabinieri nel preservare la sicurezza e garantire la legalità sul territorio. L’opera, creata dal Maestro Mangone, ritrae con maestria il volto del Generale Dalla Chiesa, figura di straordinaria rilevanza che ha dedicato la sua vita alla lotta contro la criminalità organizzata e il terrorismo. Il Generale, caduto vittima di un vile agguato mafioso a Palermo il 3 settembre 1982, incarna un simbolo di coraggio, dedizione e integrità. In una cerimonia semplice ma carica di significato, il Maestro Mangone ha consegnato la preziosa tela al Comandante di Stazione, Luogotenente D’ambrosio, e al Brigadiere Chavez, esprimendo la sua gratitudine per il lavoro instancabile che i Carabinieri svolgono sul territorio di Buccino. La scelta di donare l’opera proprio a questa stazione sottolinea l’importanza della presenza costante delle forze dell’ordine nella comunità e il legame profondo che unisce l’arte e la sicurezza pubblica. La storia che accompagna questa tela risale a un tempo lontano, e il Maestro Mangone ha voluto trasmettere attraverso il suo lavoro la memoria di un uomo che ha dedicato la sua vita alla lotta contro le mafie e le brigate rosse. Il Generale Dalla Chiesa rappresenta un faro di speranza e determinazione per tutti coloro che indossano una divisa e si impegnano quotidianamente per la giustizia e la libertà. Non è la prima volta che il Maestro Mangone dimostra la sua volontà di onorare le istituzioni e le realtà religiose radicate nelle sue aree interne. La sua opera artistica rappresenta un ponte tra la bellezza dell’arte e l’impegno civile, un messaggio che continua a risuonare attraverso i colori e le forme che popolano le sue tele. La donazione di questa opera d’arte è un segno tangibile dell’unità e della collaborazione tra la comunità artistica e le forze dell’ordine, un modo per ricordare il sacrificio del Generale Dalla Chiesa e ispirare tutti a perseguire valori di legalità, impegno e dedizione alla causa comune.

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Vicenda Pellini: una penosa guerra di tutti contro tutti!

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.