Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Il Real CASALNUOVO, sempre più Real, conquista il settimo risultato utile consecutivo

Il Real Casalnuovo in un finale spettacolare conquista il settimo risultato utile consecutivo ed una vittoria nei minuti di recupero che consolida il quarto posto in classifica in piena zona playoff. La giornata granata indetta dal Real CASALNUOVO, finisce col botto, nella sfida contro i siciliani dell’Acireale. Gli uomini di mister Esposito, con le reti dei capocannonieri Reginaldo all’ 8’ e Carnevale al 93’ in pieno recupero, superano l’Acireale per 2 reti ad 1, dopo che la formazione siciliana, squadra ostica e difficile, arrivata a CASALNUOVO con tutt’altra idea ai fini del risultato finale, era riuscita a pareggiare all’81’ su calcio di rigore trasformato da Romano. In questa occasione, veniva anche espulso il difensore del Real Casalnuovo, Enrico Pezzi. Nonostante l’inferiorità numerica però, i casalnuovesi non si sono affatto scoraggiati ed in pieno recupero, nella giornata granata, è arrivata la rete della vittoria, con un magistrale gol di Antonio Carnevale che, insieme a Reginaldo e Dore, si conferma goleador del Real Casalnuovo.
I ”granata siculi” rientrano nella bella isola, con la consapevolezza di aver incontrato una formazione forte, un gruppo consolidato, dalle buone individualità e dalla voglia di dare spettacolo, oltre ai risultati che la confermano come protagonista della zona playoff, oggi al quarto posto in graduatoria, nonostante la prudenza di mister Raffaele Esposito, che continua a sottolineare che l’obiettivo è raggiungere i 40 punti, per una tranquilla salvezza. Veniamo alla cronaca.
I padroni di casa sbloccano la gara all’8’ minuto con il brasiliano Reginaldo. Il suo gol è poesia: tiro a giro sul secondo palo che pietrifica il portiere dell’Acireale. Il fraseggio del Casalnuovo incanta il pubblico granata (500 i presenti tra gli spalti) e il Real è alla ricerca del secondo gol prima con la gran botta dalla distanza di Bonavita al 12′ e poi con Carnevale al19′ che si trova a tu per tu con Zizzania che blocca. Al 22′ ancora una bella triangolazione per i granata con Dore che serve Vivacqua sulla destra, il tiro si perde fuori. Sponda Acireale, in maglia bianca, il più pericoloso è Romano che ci prova al 24′ ma senza fortuna. Al 30′ ancora una buona occasione per i locali con il duo Piga -Vivacqua che sfiora la rete. Al 46′ punizione dal limite per il Real: alla battuta va Reginaldo, respinta in area di mano ma l’arbitro fa proseguire e sul successivo contropiede è bravo Dicorato a metterci una pezza. Nella ripresa è ancora il toro a mettere i brividi agli avversari con il solito Carnevale che colpisce il palo, palla ancora al centro dell’area ma nessun compagno trova il tap-in vincente. Il ritmo nella seconda frazione di gioco cala notevolmente. Si vede di più l’Acireale che cerca il pareggio. Real schiacciato nella propria metà campo. E al 34′ l’arbitro concede un rigore ai siciliani per un fallo di Pezzi che riceve il secondo giallo ed è costretto a lasciare il terreno di gioco. Dagli undici metri Romano insacca. Ma non può finire così. La tenacia e la forza dei granata viene premiata nel finale, nel recupero, con una rete da cineteca di Carnevale che illumina lo Stadio Iorio e fa esplodere di gioia i presenti. Real stellare che continua nella sua corsa e che osserverà un turno di riposo. I granata tornano in campo domenica 17 dicembre contro il San Luca di nuovo allo stadio Iorio.
REAL CASALNUOVO – CITTÀ DI ACIREALE 1946 2-1 (1-0)
REAL CASALNUOVO: Rossi, Piga, Dicorato, Croce, Dore (23’ st Ruggiero), Reginaldo (23’ st Pinna), Carnevale, Sosa, Pezzi, Bonavita, Vivacqua (16’ st Sarno) (45’ st Buchicchio). A disposizione: Viola, Castellano, Cannavaro, Camorani, Sgambati. Allenatore: Esposito
CITTÀ DI ACIREALE 1946: Zizzania, Galletta (17’ st De Mutiis), Di Mauro (6’ st Milo), Maltese, Lucchese, Romano, Cicirello, Lo Coco, Mirabelli, Palma (17’ st Montaperto), Cusumano. A disposizione: Bollati, Sirimarco, Germinio, Corigliano, Sticenko, Russotto. Allenatore: Marra
ARBITRO: Masi di Pontedera
ASSISTENTI: Cardini di Firenze e Ferretti di Pistoia
MARCATORI: 8’ Reginaldo (RC), 80’ Rig. Romano (AC), 94’ Carnevale (RC)
NOTE: AMMONITI: Palma (AC), Maltese (AC), Dicorato (RC), Rossi (RC), Cusumano (AC), Montaperto (AC). ESPULSO: Pezzi (RC)

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Parte a Napoli “l’Unità mobile di strada”

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.