Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

La scherma continentale fa ritorno a Napoli: al PalaVesuvio il test event del Campionato europeo giovanile

Nel weekend del 30 settembre e del primo ottobre la scherma continentale fa ritorno al PalaVesuvio in occasione del Circuito europeo Cadetti di spada, che varrà come test event del Campionato europeo giovanile che si svolgerà a Napoli nel mese di febbraio. L’impianto di Ponticelli si appresta ad aprire i battenti alle delegazioni del Vecchio Continente e non solo: partecipanti anche dal Brasile, Stati Uniti e Arabia Saudita. 

Giornale Tablo Acerra 1

La manifestazione è stata presentata questa mattina nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo. All’incontro sono intervenuti, tra gli altri, l’assessore allo Sport e Pari Opportunità Emanuela Ferrante, il consigliere delegato allo Sport, Giovani ed Eventi della Città Metropolitana di Napoli Sergio Colella e Sandro Cuomo, oro olimpico ad Atlanta 1996, direttore tecnico del Club Schermistico Partenopeo e artefice della kermesse,

“Per gli schermidori partenopei e per tutti gli sportivi e appassionati, la due giorni del PalaVesuvio sarà una grande festa, in preparazione del Campionato Europeo che porteremo a Napoli – ha affermato l’assessore Emanuela Ferrante -. L’augurio che rivolgo a questi ragazzi, fulgido esempio di impegno, disciplina e dedizione, è quello di conquistare un posto nella storia della scherma, raccogliendo tutti i frutti dell’impegno e del sacrificio profusi in questa nobile disciplina. Il Circuito europeo Cadetti rientra nel novero degli eventi organizzati a supporto della candidatura del Comune di Napoli, candidata a Capitale Europea dello Sport 2026, che vedenello sport, non soltanto la passione, l’agonismo ma anche e soprattutto quel motivo aggregante di interscambio culturale che vuol dire rispetto e crescita personale”.

“Dal triste avvenimento che ha coinvolto Giovanbattista Cutolo, per tutti Giò Giò, spero che la città intera, le autorità, gli insegnanti, i genitori facciano capire che la cultura è l’unica arma da impugnare. E lo sport – ha sottolineato il consigliere Colella – è anche cultura. Le Istituzioni del territorio sostengono totalmente l’organizzazione di questi eventi. La nostra missione è sottrarre i giovani da quella città inesistente che canta la televisione: Napoli deve uscire dagli stereotipi. I ragazzi di questa città sono il nostro futuro, non ci si deve più appigliare al “fujetevenne” di Eduardo.”

Giornale Tablo Acerra 3

“Il Circuito europeo Cadetti della prossima settimana rappresenta una tappa di avvicinamento al Campionato europeo Cadetti e Giovani di febbraio – ha spiegato Sandro Cuomo, artefice della kermesse -. È un sogno che si realizza portare, nella città che mi ha cresciuto, la spada, la mia arma. E pensare che da atleta ho dovuto lasciare presto Napoli per poter crescere. Stiamo dando un forte contributo affinché Napoli diventi un polo di assoluta eccellenza per la spada. Siamo fieri di questo percorso. Questa prima tappa del circuito sarà fondamentale in vista del prossimo Europeo, per rilevare tutte le potenziali criticità e per essere impeccabili nel momento decisivo”.

“Il Comune – ha evidenziato il presidente della Commissione Sport e Pari Opportunità Gennaro Esposito – deve creare le condizioni affinché le persone che ne hanno le capacità, come Sandro Cuomo, possano organizzare eventi come quelli che ci saranno al PalaVesuvio. Gli eventi sportivi sono un’occasione di rilancio anche per l’economia. Dobbiamo attivare le sinergie con le Federazioni, come già avviene, e con il tessuto economico per poter portare a Napoli le grandi manifestazioni sportive internazionali”.

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Parte a Napoli “l’Unità mobile di strada”

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.