Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Manita acerrana al Rione Terra primigol per Aracri e Liberti

La forza della ferocia oltre al divario tecnico. L’Acerrana stende una manita in faccia al Rione Terra (5-0) al termine di una gara senza storia e resta a punteggio pieno – e con la porta inviolata – dopo la terza giornata del campionato di Eccellenza. Nessuna sorpresa, dunque, al “Chiovato”.

FORMAZIONI – Mister Giovanni Sannazzaro mischia un po’ le carte per il match in terra flegrea e ripropone De Simone dal primo minuto come interno di sinistra al fianco del play Lettieri, sull’altro lato va Liberti. Sulla fascia destra prende posto Padovano in luogo di Todisco, a sinistra c’è Palladino e al centro l’inossidabile coppia De Giorgi-Akrapovic. In attacco spazio subito a Goretta tra Aracri e Ndiaye, mentre Elefante e Onda partono dalla panchina. In porta va Rendina. PRIMO TEMPO – È una Acerrana che vuole chiudere subito i conti quella che cinge d’assedio la squadra di Gennaro Monaco: Casolare, numero uno dei biancazzurri oggi in grande spolvero, fa gli straordinari sul colpo di testa di Goretta e sul tap-in successivo di Aracri, al quale nega poi la rete con un volo all’incrocio dei pali sugli sviluppi di una punizione. Il 10 granata è incontenibile perché, dopo un missile che sfiora il palo, centra finalmente la porta al 38′ con un rasoterra che si infila nell’angolino basso alla destra di Casolare. Due minuti dopo il raddoppio, più che meritato: Ndiaye sforna il traversone che incrocia la testa di Liberti, appostato come un avvoltoio sul secondo palo. Potrebbe esserci gloria anche per Goretta, il cui colpo di testa su cross di Padovano si perde largo, e per Palladino, ma è bravo ancora Casolare. Gara dunque a senso unico, col Rione Terra che fatica persino a guadagnare la trequarti avversaria. SECONDO TEMPO – Il tris giunge praticamente fulmineo (4′): Goretta vince un contrasto sulla sinistra e mette al centro un pallone che Aracri deve solo depositare in rete prima di cedere il palcoscenico ad Elefante. Il primo tiro in porta dei padroni di casa è griffato Di Giorgio, nessun problema per Rendina. Ormai il caldo calma gli istinti bollenti dell’Acerrana, con le mani sulla sfida, ma De Simone si mette in proprio e, dopo essersi fatto largo in area di rigore, chiude la sua palombella di un soffio a lato. C’è l’esordio in campionato di Merola, che rimpiazza Rendina, e nel frattempo Ascenzio era entrato al posto di Goretta per piazzarsi da esterno sinistro offensivo con Elefante centrale. E lo stesso attaccante ex San Marzano sigla la doppietta portando a tre le proprie marcature in questa stagione: al 32′ la sua fucilata non lascia scampo a Casolare, cinque minuti dopo l’inzuccata di precisione, a raccogliere il calcio franco di Ndiaye, si insacca sotto l’incrocio dei pali. Potrebbe fare festa anche De Giorgi che di testa aggancia bene la punizione di Ascenzio, ma la palla esce fuori sul più bello. Finisce così: troppo forte questo Toro per un avversario molto giovane benché pieno di volontà.

𝐈𝐋 𝐓𝐀𝐁𝐄𝐋𝐋𝐈𝐍𝐎 – 𝐑𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐓𝐄𝐑𝐑𝐀-𝐀𝐂𝐄𝐑𝐑𝐀𝐍𝐀 𝟎-𝟓

38’pt e 4’st Aracri, 40’pt Liberti; 32’st e 37’st Elefante

RIONE TERRA (4-3-3): Casolare, Iammarino (1’st Antignano), Barletta, Iannuzzi, Savarise (7’st Luongo); D. Pisani, Albano, Castaldo (1’st Mennella); Illiano (16’st Del Giudice), Di Giorgio, Accietto (30’st Polverino). A disp.: Cipriani, Pisano, Errico, Pilato. All. Gennaro Monaco

ACERRANA (4-3-3): Rendina 04 (30’st Merola), Padovano (25’st Lagnena), De Giorgi, Akrapovic, Palladino 03; Liberti (38’st Carannante 04), Lettieri, De Simone; Aracri (12’st Elefante), Goretta (23’st Ascenzio 05), Ndiaye. A disp.: Saviano 05, Manzo 05, Todisco, Onda. All. Giovanni Sannazzaro

ARBITRO: Andrea Prencipe (Tivoli). Julian Giunta (Ercolano)/Maria Vittoria Ievolella (Benevento).

AMMONITI: Iannuzzi, Di Giorgio e Illiano (RT); Padovano (A)

ANGOLI: 0-9

RECUPERO: 6’pt; 2’st

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.