Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Pompei Street Festival, musica e cinema protagoniste

Clint Eastwood al regista ucraino Konoplov, dai cantanti Frankie Hi-NRG, Planet Funk, passando per l’attore protagonista di Mare Fuori e cantante Raiz.

Pompei– Sulle tematiche della Resilienza e Armonia, che stanno animando la creatività degli street artist della terza edizione di Pompei Street Festival, le prime opere realizzate dagli artisti di strada iniziano a prendere forma nelle vie del centro e sugli edifici della cittadina pompeiana. L’interpretazione dei 23 artisti, che sono giunti in città da ogni parte del mondo, ha coinvolto persino gli artisti della musica e del cinema presenti per la kermesse. Il programma della manifestazione, infatti, si avvale anche di altre forme d’arte per raggiungere il fine promozionale del territorio: musica e cinema, insieme a mostre e workshop con le scolaresche, completeranno il calendario del Pompei Street Festival 2023. Le tre A: Archeologia Ambiente Arte, sono il filo conduttore dei principali temi focus ai quali è dedicata la programmazione della sezione cinema con il concorso internazionale di corti e docufilm del Pompei Street Festival 2023. Ben 150 le opere in concorso che, sotto la direzione artistica del filmmaker Egidio Carbone Lucifero, saranno visionate dai giurati e dal pubblico che dovranno eleggere il vincitore. Tra i lavori anche il documentario della regista americana Katie Cleary dal titolo “Why On Earth”, un lungometraggio (75’) con la partecipazione straordinaria del noto attore Clint Eastwood. La premiazione in programma stasera, venerdì 30, all’interno del Museo Temporaneo d’Impresa di Pompei, in piazza Bartolo Longo, sancirà la vittoria finale. Durante la serata sarà anche assegnato un riconoscimento speciale con il premio alla carriera al drammaturgo napoletano Enzo Moscato e la menzione speciale al regista ucraino Stanislav Konoplov per il cortometraggio “How are you?” Per la musica il Pompei Street Festival punta sulla trasversalità, rivolgendosi a diverse generazioni e gusti musicali. Sul palcoscenico, in ordine di data, saliranno Frankie Hi-NRG (30 giugno ore 21.30), i Planet Funk (1° luglio, ore 22.00). Raiz, interprete nella serie tv di successo dal titolo Mare Fuori (Don Salvatore Ricci) e che ha realizzato la colonna sonora della fortunata produzione dalla Rai già disco di platino, omaggerà lo storico cantautore Sergio Bruni (2 luglio, ore 21.30). I concerti, gratuiti, animeranno le serate del festival in piazzale Schettini. Tutte le sere DJ Set accompagneranno, prima dei concerti, le notti pompeiane.

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Vicenda Pellini: una penosa guerra di tutti contro tutti!

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.