Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

“Qui l’illegalità è fuorigioco”, a Casalnuovo uno spazio sottratto alla criminalità riqualificato con una nuova struttura sportiva

Il Prefetto di Bari: “Una giornata da ricordare: grazie allo sport abbattiamo le diseguaglianze e percorriamo la strada della legalità”

Giornale Tablo Acerra 1

“Lo Stato c’è, è presente, e vince sempre”. E’ questo il messaggio lanciato a più voci dalle autorità presenti questa mattina a Casalnuovo di Napoli, in occasione del concerto della Fanfara del Decimo Reggimento dei Carabinieri Campania e dell’inaugurazione di un campo sportivo comunale, di calcetto e padel, collocato nell’area periferica di via Monsignor Peluso.  All’evento hanno preso parte il Vescovo di Acerra Monsignor Antonio Di Donna, il Sindaco di Casalnuovo Massimo Pelliccia, il Prefetto di Napoli Michele di Bari, il Senatore Francesco Silvestro ed il Magistrato Catello Maresca, unitamente al Generale Enrico Scandone, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Napoli ed al Colonnello Paolo Leoncini, Comandante del gruppo Carabinieri di Castello di Cisterna. 

Giornale Tablo Acerra 3

“Casalnuovo vive un momento importante – ha dichiarato il Sindaco Pelliccia in apertura della manifestazione – e con l’inaugurazione di oggi mettiamo a segno un altro importante risultato: restituire un pezzo di città alle famiglie. Questo è stato possibile grazie al lavoro delle forze dell’ordine e grazie all’impegno di tante persone. Con i fondi di Città Metropolitana di Napoli abbiamo progettato e realizzato questa bellissima struttura sportiva dove l’illegalità è, e sarà sempre, fuorigioco”. Magnifica esibizione della Fanfara del Decimo reggimento dei Carabinieri Campania, guidata dal capo fanfara, Luogotenente e maestro Luca Berardo: un’intensa attività concertistica e discografica con un repertorio che ha spaziato da quello celebrativo a quello lirico-sinfonico. Proprio in questa zona nei mesi scorsi, grazie ad un’importate attività della tenenza dei Carabinieri, è stata smantellata una piazza di spaccio ed oggi, grazie all’apertura del complesso sportivo, l’intera area è stata restituita ai ragazzi ed alle famiglie della zona.  “Più spazi si sottraggono all’illegalità ed alla droga e meglio è, questa è la direzione giusta da perseguire” ha dichiarato il Vescovo di Acerra Antonio di Donna, accorso insieme ai parroci della diocesi per benedire la struttura sportiva che già da domani sarà operativa.  “I saluti di oggi sono diversi da quelli soliti istituzionali, perché quando ci si trova di fronte a strutture così belle, così attrattive la comunità segue insieme la direzione della legalità – ha dichiarato il Prefetto di Napoli di Bari – Se siamo qui oggi per condividere questa bella giornata è perché grazie al lavoro delle forze dell’ordine e delle istituzioni, questa zona è stata trasformata da piazza di spaccio a luogo di aggregazione, di attrazione e  di legalità. Le aree dello sport annullano le diseguaglianze ed uniscono. La legalità non veste gli abiti della domenica, ma quelli della quotidianità. L’attenzione su questi territori è alta: le forze dell’ordine stanno facendo un ottimo lavoro, insieme alle amministrazioni che lavorano per riscattare questi posti. Oggi invochiamo un’unità di intenti che deve essere capace di andare oltre, di scrutare gli orizzonti anche attraverso la meravigliosa musica della Fanfara”.  “Quando si realizzano strutture così belle e si consegnano ai giovani lo Stato vince sempre –  ha dichiarato il Senatore Francesco Silvestro – adesso tocca a voi viverli e coltivare qui tutti i sogni che avete per il futuro”. “Questo spazio è stato sottratto alla criminalità organizzata per restituirlo a voi ragazzi – ha aggiunto il Magistrato Maresca rivolgendosi alla platea di ragazzi dei campi estivi del territorio – dove si vende la droga si vende solo la morte, liberandolo è stato creato un luogo di vita e di libertà e di questo dobbiamo esserne tutti fieri. Queste sono le vere battaglie antimafia che si devono fare sui territori”. Il riferimento è proprio ad una delle ultime operazioni realizzate dalla tenenza dei Carabinieri di Casalnuovo di Napoli, grazie alla quale l’intero quartiere popolare è stato liberato.

Giornale Tablo Acerra 5

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.