Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Real Casalnuovo – Locri 2-1. Terza vittoria consecutiva degli uomini di Mister Raffaele Esposito

Una vittoria straordinaria arrivata in pieno recupero che fa sognare e che conferma il buon momento dei granata in piena crescita dal punto di vista del gioco e dei risultati. Infatti salgono a tre le vittorie consecutive. Lo stadio Iorio si riconferma fortino inviolabile: tra le mura amiche il Real Casalnuovo ha collezionato solo successi, ben cinque. Onore al Locri che ha sperato fino alla fine nel pareggio. Mister Raffaele Esposito sorride per il recupero quasi completo dei suoi (all’appello mancano per infortunio Bucolo e Cappelli), il Locri invece deve fare i conti con ben 4 squalificati. Al quinto minuto solita discesa sulla sinistra di Piga che va al tiro ma la palla finisce alta. In un paio di occasioni il Locri si porta a ridosso dell’area di rigore difesa da Rossi ma non trova il guizzo giusto per tentare la conclusione. Real Casalnuovo un po’ schiacciato nella propria metà campo ma gara tutto sommato equilibrata. Al 20′ ancora pericoloso il Locri con Morrone sulla destra che cerca Cuzzilla sul secondo palo, tiro fuori misura. Dopo un minuto prima azione pericolosa dei granata sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Sosa di testa alto. Al 23′ arriva il vantaggio del Real, azione sulla sinistra palla che arriva a Dore che non fallisce e porta a 4 le marcature personali. Al 30′ punizione dal vertice basso dell’area sinistra di Bonavita, mischia in area e tiro di Vivacqua che si infrange sulla traversa. Capovolgimento di fronte. Fallo in area e rigore per il Locri. Dagli undici metri si presenta Marsico che realizza il pari. Al 32′ è 1-1. Si rivede il Real Casalnuovo al 38′ con Reginaldo al centro che serve sulla sinistra Carnevale: il suo tiro è di poco alto sulla traversa.

Giornale Tablo Acerra 1

Nella ripresa al 7′ occasione sprecata per i padroni di casa con Carnevale che recupera palla e dalla sinistra si invola verso l’area, va al tiro, sulla ribattuta c’è Vivacqua che non approfitta. Al 20′ Carnevale si infila in area serve Vivacqua il suo tiro mette in difficoltà Lanziani che si salva. Ancora Carnevale pericoloso, la palla arriva a Reginaldo che va al tiro di poco fuori. Mister Esposito effettua tre cambi che si riveleranno indovinati: fuori Dore, Vivacqua e Reginaldo per Ruggiero, Sarno e Pinna. Al 26′ il neo entrato Ruggiero dalla distanza prova il colpo della domenica ma la palla che sembra poter impensierire Lanziani finisce fuori. Al 27′ il tiro di Ouattara dalla distanza non preoccupa Rossi che va in presa sicura. Al 39′ bell’azione orchestrata dal Real Casalnuovo: la palla arriva a Pezzi che scarica una bordata dai 30 metri che si infrange sulla traversa. Assalto granata che non si accontenta del pareggio. Il Locri invece sì. Sarno con le sue giocate mette in seria difficoltà la retroguardia calabrese e al 44′ si procura una punizione dal limite ribattuto in corner. Sul successivo corner Marsico viene ammonito per fallo ed altro calcio di punizione dal limite per il Real. Sugli sviluppi della punizione arriva il gol di Carnevale ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Nei minuti di recupero arriva finalmente la meritata svolta: al 50′ Sarno ancora pericoloso si procura il calcio di rigore. Pinna implacabile e freddo realizza per il definitivo 2-1. Scoppia la gioia allo stadio Iorio di Casalnuovo. Un’altra partita emozionante e intensa per gli uomini di Esposito al sesto posto in classifica. Prossima gara in trasferta contro la Sancataldese.

REAL CASALNUOVO – LOCRI 1909 2-1 (1-1)

REAL CASALNUOVO: Rossi, Piga, Dore (23’ st Ruggiero), Reginaldo (23’ st Pinna), Carnevale, Sosa, Pezzi, Galizia (4’st Croce), Buchicchio (38’ st Dicorato), Bonavita, Vivacqua (33’ st Sarno). A disposizione: Viola, Castellano, Camorani, Sgambati. Allenatore: Esposito

LOCRI 1909: Lanziani, Morrone, Aquino, Diakhate, Catalano (23’ st Bruzzese), Cuzzilla, Marsico, Bova (47’ st Coluccio), Greco, Barbosa (23’ st Outtara), Comito. A disposizione: Galea, Pappalardo, Marin, Rizzo. Allenatore: Panarello.

ARBITRO: Mazzer di Conegliano

ASSISTENTI: D’Ambrosio di Molfetta e Palazzo di Campobasso

MARCATORI: 23’ pt Dore (RC), 32’ pt rig. Marsico (L), 50’ pt rig. Pinna (RC)

AMMONITI: Buchicchio (RC), Catalano (L), Cuzzilla (L), Marsico (L), Bova (L), Greco (L), Barbosa (L)

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.