Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Ritirata la multa a Cannavacciuolo per affissione locandine

Si conclude a lieto fine l’episodio spiacevole verificatosi durante la Fiaccolata per la vita.
Lo scorso 20 settembre, migliaia di acerrani scesero in strada a fiaccole accese, per manifestare pacificamente contro le ecomafie. Fra loro, a protestare con gli altri, c’erano anche il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio e altri deputati del Movimento Cinque Stelle.
In quell’occasione, ad Alessandro Cannavacciuolo, attivista ambientale fra i coordinatori della manifestazione, fu notificata una multa dell’importo di 400 euro, a sanzione di alcune locandine affisse su spazi non idonei nei giorni precedenti.
Subito dopo la multa, Alessandro dichiarò: «Sono stato multato per essere stato semplicemente l’organizzatore e non l’autore materiale dell’affissione abusiva. Inoltre alla realizzazione della fiaccolata hanno collaborato tantissimi cittadini in forma del tutto volontaria e autonoma, distribuendo anche materiale per comunicare l’evento. A questo punto, visto che sul territorio c’è continuamente un’affissione selvaggia di pubblicità privata, quindi non certo a scopo sociale, pubblicità privata che nessuno “vede”, mi viene il sospetto che qualcuno voglia contrastare chiunque non si allinei al verbo dominante».
Adesso, dopo aver presentato ricorso, è arrivato il riconoscimento dell’errore: il verbale relativo al 18 settembre è stato archiviato, poiché sono emerse circostanze sufficienti a escludere che si sia concretizzata la richiamata violazione.

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.