Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Sant’Anastasia, “Miracoli, Mito e Magia” è il tema della “Notte di Lettura” 2023

Continua il progetto S.T.ART (Sant’Anastasia Tour Art) con un nuovo evento, previsto per le 21.00 di venerdì 30 giugno in Piazza Siano: la XIV edizione della “Notte di Lettura”. Cittadini, amministratori comunali e ospiti speciali si cimenteranno nella lettura di brani letterari incentrati sul tema scelto per questa edizione, “Miracoli, Mito e Magia”.

Giornale Tablo Acerra 1

S.T.ART., l’iniziativa promossa dal comune di Sant’Anastasia e inclusa nel cartellone degli eventi della Città Metropolitana di Napoli, prosegue la sua corsa con un nuovo appuntamento: la “Notte di Lettura”, alla sua quattordicesima edizione. La location è ormai il salotto letterario di Sant’Anastasia: la storica Piazza Siano. Chiamati a leggere e interpretare i testi letterari selezionati saranno i cittadini, uomini e donne della politica locale, nonché ospiti speciali come Dario Sansone, frontman dei Foja (“‘O scioree ‘o viento”, “‘A mano ‘e D10S”), e i ragazzi della scuola di ginnastica artistica Cocoon. “Miracoli, Mito, Magia” è il tema scelto per quest’edizione, scaturito da una riflessione profonda sull’essenza e sul significato di questi tre affascinanti soggetti e, soprattutto, su come questi si intersechino con la nostra quotidianità: se è vero che il mito è aspirazione inconscia della collettività e la magia è realtà onirica attraverso cui il singolo esprime il proprio desiderio, sono i miracoli ad essere concretizzazione dello straordinario, che diviene possibile grazie alla Fede. La forte volontà di guardare alla magia, al mito e ai miracoli come fantastici elementi della vita quotidiana di un territorio come quello di Sant’Anastasia, permea un gran numero di storie di suggestione e intrigo. L’evento sarà condotto dalla telegiornalista e conduttrice Annalisa Rea. Con la “Notte di Lettura”, S.T.ART. firma il suo penultimo evento dell’anno, rimarcando la volontà dell’amministrazione comunale non solo di offrire ai cittadini occasioni di intrattenimento ma anche di invitare alla riflessione e al pensiero, mettendo al centro la cultura. “Dobbiamo innanzitutto ringraziare il dott. Luigi De Simone che da quattordici anni ha abituato gli anastasiani a questo appuntamento annuale tanto atteso e che ogni volta ci regala emozioni intense” – dice l’assessore alla Cultura, Veria Giordano –“il tema di quest’anno è oltremodo affascinante così come i brani scelti”. “La notte di lettura ci accompagna da tanto tempo – commenta il sindaco Carmine Esposito – e non può essere considerato un semplice evento. Fin dalla prima edizione, che volli fortemente nel corso del mio primo governo, ha risposto alle esigenze che avevamo in mente: organizzare serate di spessore culturale elevato, prevedendo allo stesso tempo il coinvolgimento di persone di ogni età”.

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Vicenda Pellini: una penosa guerra di tutti contro tutti!

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.