Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Stadio San Paolo, incontro De Luca – De laurentiis. Altri 20 milioni per la ristrutturazione della struttura!

Napoli. Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca e il Presidente del Napoli Calcio Aurelio De Laurentiis si sono incontrati oggi a Palazzo Santa Lucia. Nel corso dell’incontro sono state affrontate le questioni relative alla ristrutturazione dello stadio San Paolo nell’ambito del programma previsto per l’impiantistica delle Universiadi 2019. E’ stato concordato – oltre ai circa 5 milioni già destinati dalla Regione, che finanzia l’intera operazione Universiadi – di destinare almeno altri 20 milioni per realizzare la più completa possibile ristrutturazione dell’impianto di Fuorigrotta. E’ stata affrontata, nel corso dell’incontro, la complessità della tempistica e di un programma di lavori che non preveda la chiusura di settori dello stadio, per cui si andrà alla definizione di un cronoprogramma di interventi che farà salvo il pieno utilizzo dell’impianto durante la stagione sportiva del Napoli. Il Commissario per le Universiadi sarà sollecitato a definire questo ulteriore finanziamento, così come è stata già impegnata direttamente l’Agenzia delle Universiadi (ARU), già nelle prossime 48 ore, a verificare la disponibilità di progetti definitivi. In mancanza dei quali si procederà nella definizione degli stessi in maniera compatibile con i tempi del cronoprogramma.

Tags

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.