Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

FdI:L’autosospensione dell’assessore Falco palesa un fallimento politico amministrativo

Acerra. La farsa continua. L’autosospensione dell’assessore Falco palesa un fallimento politico amministrativo chiaro ed evidente.
Con estremo stupore apprendiamo della decisione, più unica che rara, di auto sospensione dal suo ruolo dell’assessore Enzo Falco, una situazione incredibile e preoccupante quella della Giunta Comunale mancante già da tempo di due assessori ai quali si aggiungerà ora l’assenza dell’assessore alla Pubblica Istruzione.
La situazione è drammatica, come si può immaginare di amministrare una città come Acerra con una giunta inesistente?, che credibilità politica può avere una guida politica che si affida all’onniscienza di qualcuno e che sta trasformando un istituzione democratica in un feudo accessibile per pochi?
La città continua ad essere annebbiata dalla catena di eventi e di annunci a spot che in questi quasi quattro anni di governo hanno contraddistinto il lavoro dell’amministrazione comunale, in eredità l’attuale governo cittadino lascerà solo una montagna di debiti e di contenziosi economici non risolti e procrastinati nel tempo.
Gli annunci, gli spot, “l’aria fritta” e il solito lavoro per creare clienti e prebende sono state le uniche attività della coalizione di centro, sinistra, tutto è accaduto nel silenzio e nell’assenza di chi eletto dai cittadini, per rappresentare un idea diversa di governo della città, ha abdicato al ruolo di opposizione frantumandosi ogni giorno disgregandosi tra giustizialisti e tra chi ha deciso di tradire il proprio elettorato.
Ad ormai una primavera dal ritorno alle urne è il momento di tracciare un bilancio di quello che fin qui è stato per preparare con consapevolezza gli Acerrani al voto, indipendentemente da chi voteranno i nostri concittadini devono conoscere il vuoto e il nulla politico dell’amministrazione comunale così come dell’inesistenza dell’opposizione in consiglio comunale.
Assistiamo al mercato delle vacche dove in cambio di assessorati, di posti nello staff del Sindaco, di raccomandazioni, di promesse e di impegni, ognuno cerca di vendersi ciò che può e in alcuni casi qualcuno mette sul tavolo anche la dignità che non ha, è iniziata la faraonica installazione di luminarie natalizie e magari qualcuno sarà accontentato anche con qualche luminaria in posti “graditi”, in un quadro molto degradante e mediocre ci si vende anche per poco o nulla, talvolta per la vanità o per la sensazione di vivere il potere gli essere umani rinunciano anche alla dignità.

Mentre i tattici e i grandi politologi locali preparano le strategie per gli ennesimi fallimenti noi con coerenza cercheremo di lavorare ogni giorno tra la gente per costruire un’alternativa concreta e valida ad una città che assiste in modo incosciente e distante ad un’autoconsunsione che appare in tutta la sua criticità e gravità.
Ognuno si appelli alla propria coscienza, non c’è altro tempo da perdere, c’è bisogno del contributo di tutti, chi ama Acerra non può sottrarsi all’impegno civico, non è tempo di delegare o di restare alla finestra, gli Acerrani hanno bisogno di risposte e di visioni di futuro, non è il momento delle contrattazioni al ribasso, scenda in campo la città migliore, scendano in campo i professionisti, scendano in campo gli operai, scendano in campo gli uomini e le donne di buona volontà, è tempo di provare a rovesciare l’inerzia, è tempo di costruire il futuro.
Nei prossimi mesi avvieremo una campagna di ascolto e confidiamo di farlo insieme ad altre forze politiche e realtà associative che vorrano dare il proprio contributo ad un percorso di idea di città, di persone e non di numeri, di futuro e non di interessi personali, gli interessi delle future generazioni non saranno mai uguali alla somma degli interessi dei singoli.

C.S. Fratelli d’Italia

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Coalizione civica XAcerra Piatto: “Se il neo segretario generale lascia già l’incarico è perchè ha capito che non può esercitare il suo ruolo di garanzia”

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.