Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Nel Consiglio Comunale di domani il Sindaco sarà chiamato a rispondere sui temi cruciali di Acerra

Opposizione incalza Amministrazione d’Errico-Lettieri sui temi cruciali di Acerra; si prevede consiglio comunale fiume, su Autonomia Differenziata e Variazioni di Bilancio, ecomafia e PUC, vertenza inceneritore e qualità dell’aria, istituto Munari e gestione parchi pubblici, richiesta dimissioni assessore al Personale, manutenzione del Civico Cimitero.

Acerra. Sarà una seduta di consiglio comunale piena di argomenti proposti dall’opposizione, che chiamerà a rispondere il Sindaco in aula sulle principali questioni che raccolgono in questi giorni l’attenzione piena dei cittadini acerrani. Sulla proposta variazione di bilancio proposta dal Sindaco e dalla Giunta comunale invocando l’urgenza, l’opposizione ne chiederà il ritiro per difetto di motivazione. Diversamente i consiglieri impugneranno la delibera innanzi al Tar Campania, segnalando alla Corte dei Conti il danno erariale conseguente e le responsabilità anche del Collegio dei Revisori. “Se i consiglieri della maggioranza hanno voglia di farsi commissariare dalla Giunta e di limitarsi a ratificare scelte che invece toccano al Consiglio, è un problema loro. Così come le dimissioni dell’assessore La Montagna sono un atto dovuto, per aver violato le prerogative del Consiglio comunale mentendo sull’esito della vertenza tra lavoratori e Comune, tutt’altro che conclusa a 5 mesi dalla seduta nella quale fu interrogata sull’agitazione sindacale tutt’ora in corso. Auspichiamo, sul tema dell’autonomia differenziata, delibera da noi proposta il 15 giugno, auspichiamo un’ampia convergenza pronti ad accogliere ogni proposta migliorativa. Su Munari, Puc, Inceneritore, inquinamento dell’aria e Pellini, crediamo sia il momento di ascoltare dal Sindaco, e non da altri, parole chiare” dichiara l’opposizione. “Siamo a meno di 24 ore dalla seduta di Consiglio comunale e i Presidenti delle Commissioni consiliari permanenti, tutti della maggioranza, hanno accuratamente evitato di convocare le commissioni competenti – concludono le forze politiche della coalizione XAcerraUnita – perfino quella andrebbe istruita la Variazione di Bilancio, con palese violazione regolamentare e istituzionale. E’ evidente che il Sindaco è incapace di assumere la guida politica della sua maggioranza, restando inerme davanti all’acuirsi dei problemi della città e rincorrendo il voto dei consiglieri comunali che manifestano privatamente continuo disagio”.

C.S.:XAcerraUnita

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.