Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

“Nel corso dell’Assise il Segretario Generale avv. Claudia Filomena Iollo ha salutato i consiglieri e la città di Acerra”

Consiglio comunale, il sindaco: sul tema ambientale serve unità per perseguire gli obiettivi della città.

Acerra – “E’ in atto una incessante interlocuzione tra comitato ed amministrazione per arrivare alla condivisione di obiettivi e strategie comuni e stilare un programma unitario per l’individuazione di un programma congiunto in vista dell’iniziativa del prossimo 14 ottobre”. E’ quanto ha sottolineato il sindaco di Acerra Tito d’Errico nel corso dell’odierna seduta di consiglio comunale, in cui la maggioranza ha chiesto alla’opposizione – in nome dell’unità di tutta la città su un tema così rilevante come quello ambientale – di fare un passo indietro sul punto all’ordine del giorno presentato dagli stessi consiglieri di minoranza sulla manifestazione promossa da alcuni cittadini contro la quarta linea del termovalorizzatore e prevista tra due settimane. “Spero vivamente in questa unità – ha spiegato il sindaco – perché senza unità questi obiettivi non possono essere raggiunti. L’amministrazione comunale, ricordo, nella seduta di Consiglio dello scorso 20 luglio ha già ribadito la propria contrarietà alla realizzazione di una nuova linea del termovalorizzatore.

Nel corso dell’Assise il Segretario Generale avv. Claudia Filomena Iollo, nel replicare ad una questione di attualità sollevata dalla minoranza, ha salutato i consiglieri e la città di Acerra dopo aver aderito alla manifestazione di interesse che la porterà ad un incarico presso un altro Comune. “Alla base di questa scelta ci sono motivi esclusivamente personali – ha spiegato in aula il segretario – ci sono momenti della vita in cui le esigenze personali prevalgono su quelle professionali. Ogni ricostruzione alternativa in merito alla mia decisione che ho letto in questi giorni è da considerarsi fantasiosa e strumentale”.

Il consiglio comunale, inoltre, ha approvato (14 voti favorevoli e 8 contrari) la proposta di Schema di Bilancio Consolidato 2022.

L’Assise, infine, ha eletto i consiglieri Patrizia De Sena e Antonio Nocera nella Commissione per l’aggiornamento dell’Albo dei Giudici Popolari della Corte d’Assise di Appello di Napoli.

Tags

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Parte a Napoli “l’Unità mobile di strada”

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.