Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Acerrana, la settima sinfonia. Toro scatenato a Casalnuovo!

Un’Acerrana inarrestabile sbanca il “Domenico Iorio” di Casalnuovo. Contro il Comprensorio Casalnuovese i granata ottengono la sesta vittoria di fila, la settima in nove gare. Decidono il match le reti di Passaro e De Micco, nel primo tempo, seguite da quella di Panico nella ripresa. A nulla vale il tentativo di rimonta dei padroni di casa che trovano, quando ormai è tardi, le reti di Stasio e Staiano.
La Partita –  I padroni con appena tre reti  al passivo, vantano la miglior difesa del campionato. Mister Mele, allenatore del Comprensorio, si affida quindi ad un collaudo reparto difensivo, che vede davanti al portiere Cacace, una linea a 4 con Ruocco e Maione terzini, Criscuolo-Evangelista centrali. Sulla trequarti agisce Giannone, a supporto della coppia offensiva Dottore/Relli.
Per i granata, il tecnico Telemaco Russo ritrova dopo la squalifica Sais ma perde Russo, uscito anzitempo nel match con la Real Albanova. Al suo posto, in cabina di regia, c’è Tufano. In attacco seconda da titolare per Mimmo Panico, con Assanti e De Micco.
Nei primi minuti di gara le due squadre non affondano attacchi. Il primo a proporsi è De Micco, per i granata, che al 12’ prova a scaldare i guantoni del portiere Cacace con un violento destro dalla distanza, centrale e agevolmente bloccato dal portiere dei padroni di casa. Poi, da calcio piazzato, ci prova due volte Panico: la prima punizione termina alta, la seconda è deviata in corner dalla barriera. Sull’angolo conseguente il Toro passa: batte Panico, terzo tempo dirompente di Passaro che schiaccia a rete. E’ 1-0 per gli acerrani. Seconda rete per il centrale granata che già a Trentola Ducenta, in azione simile, aveva trovato il goal.
Gli ospiti, forti del vantaggio, gestiscono agevolmente il match. Al 40’ il raddoppio dei granata è pura bellezza. Tufano, dalla trequarti, pennella con il contagiri per De Micco che, solo davanti a Cacace, controlla di petto e inchioda la sfera nel sette. I granata conducono ora 2-0.
Il primo tempo termina senza ulteriori acuti.
Al rientro in campo l’Acerrana trova subito la rete che chiude i conti. A siglarla è Mimmo Panico, che al terzo tentativo da calcio piazzato trova la deviazione vincente della barriera, che mette fuori tempo Cacace. Ora i granata conducono 0-3.
La partita sembra già chiusa al 52’. Convinti di ciò, gli ospiti calano l’attenzione e la pressione. Naturale conseguenza è l’avanzamento degli avversari che conquistano campo. Mister Mele, dalla panchina, scuote i suoi inserendo in serie Stasio, Relli e Corrado. La rete dei padroni di casa è nell’aria e arriva al 64’ quando Criscuolo va via sulla sinistra a Ponticelli, mette al centro dove trova, puntuale il neo entrato Stasio che da pochi metri non può fallire. Il parziale ora è di 1-3.
All’85’ tocca a Gennaro Relli seminare avversari sulla fascia destra. Il cross al centro è perfetto ancora per Stasio, ma Ponticelli devia la sfera quel tanto che basta da mettere fuori tempo l’attaccante casalnuovese, il quale spara alto.
Al 90’ ci prova l’attaccante Dottore, servito da Relli, con un colpo di testa su cui è facile la presa del portiere granata Cerreto.
Al 93’ il Comprensorio Casalnuovese trova la rete del 2-3, grazie ad un tiro in corsa di Staiano, il quale pesca il jolly, approfittando di un Cerreto leggermente fuori dai pali.
I minuti finali sono di apprensione per i tanti tifosi granata accorsi nella vicina Casalnuovo, ma gli uomini di Russo non concedono ulteriori opportunità ai padroni di casa, mettendo così in cassaforte i tre punti.
Una vittoria meritata, seppur sofferta nel finale, che porta i granata in mini fuga, a +4 sulla Sibilla Bacoli, vittoriosa in contemporanea con la Real Grumese, e a +5 dall’Arzano City, fermato sul pari ieri dal Chiaiano e scavalcato in classifica proprio dai flegrei.
Per i ragazzi di Telemaco Russo c’è però poco tempo per festeggiare. Domenica, al Comunale, i granata ricevono l’Albanova, nel big match di giornata. I casalesi, che arrivano da due pareggi consecutivi, sono furiosi per alcune decisioni arbitrali che a detta dei rossoblù li avrebbero penalizzati in queste ultime uscite.
MARCATORI: Stasio al 64’, Staiano al 90’+3 (CC); Passaro al 19’, De Micco al 40’, Panico al 52’ (A).

>Fabio Sposito

Foto a cura di Giusy Messina

acerrana 1 acerrana 3 acerrana 2

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Terra dei Fuochi. Riunione interprovinciale ad Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.