Giornale Tablò

Il giornale della Campania

Giornale Tablò – Il giornale della Campania

Acerrana: Il Presidente Esposito tiene alta la tensione“Non molliamo ora!”

Il pareggio sul campo della Real Albanova è un ottimo risultato, considerando la consistenza dell’avversario e la difficoltà dell’ambiente. Ciononostante non è andato giù al Presidente Luigi Esposito la prestazione dei granata, che in alcuni momenti del match (alla fine decisivi) sono sembrati distratti.
Da qui, il discorso del Presidente alla squadra, alla ripresa degli allenamenti, volto a tenere alta la tensione in vista di questo entusiasmante finale di stagione: “Il mio discorso di ieri ai ragazzi è stato certamente duro, ma aveva come obiettivo quello di caricare tutti, calciatori, staff tecnico e anche noi della società. Il pareggio sul campo della Real Albanova è un buon risultato, giunto però dopo una non altrettanto buona prestazione. Certamente una partita difficile, iniziata anche male per il goal subito dopo pochi minuti. Siamo stati bravi nella reazione, ma abbiamo preso un altro goal evitabile. Dobbiamo assolutamente mantenere alta la concentrazione perché arrivati a questo punto ogni errore può essere decisivo”.
Nelle dichiarazioni del presidente dell’Acerrana culmina l’umore dell’intera società, carica ed eccitata per questo finale di stagione, e che questo entusiasmo vuole trasmetterlo anche alla squadra, sconfortata dai due pareggi consecutivi: “Dobbiamo lottare tutti per lo stesso obiettivo – prosegue il Presidente – che arrivati a questo punto non può che essere il miglior piazzamento possibile nei play off. Una volta raggiunto l’obiettivo, siamo pronti a giocarcela con tutti. La nostra rosa non è inferiore a nessun’altra. Ci sono, certo, società che hanno fatto investimenti importanti, non da Prima Categoria, ma i nostri valori, tecnici e umani, non sono da meno a nessuno”.
Un bilancio, quello stagionale, che è certamente positivo e che rende orgoglioso Luigi Esposito: “Al di là degli obiettivi sportivi della prima squadra, siamo molto soddisfatti di quelli già raggiunti con la Juniores. Abbiamo messo su una squadra giovanile molto interessante, fatta interamente da ragazzi di Acerra, che ha disputato un ottimo campionato, chiudendo al terzo posto, e che può rappresentare il futuro dell’Acerrana”.
Da qui al termine del campionato mancano sette giornate, delle quali tre in esterna con Albanova, Casoria e Bacoli. Un trittico da brividi, che non spaventa assolutamente il presidente dell’Acerrana: “La nostra forza è quella di avere un gruppo unito – conclude Esposito – che ci permetterà di affrontare tutte le gare di qui alla fine in maniera serena e con la giusta mentalità, che si tratti di giocare in casa o fuori, contro la prima o contro l’ultima in classifica. Con tutte le forze cercheremo di portare l’Acerrana in Promozione!”.

Fabio Sposito

Condividi articolo:

Ti potrebbero interessare
In Evidenza

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sull’eccidio di Acerra

Rubriche

Non perderti nessuna notizia! Iscriviti alla newsletter settimanale di Giornale Tablò per ricevere tutte le news direttamente sulla tua casella di posta. NO SPAM!

Iscriviti alla newsletter di
Giornale Tablò per non perdere nessuna notizia

Ricevi le notifiche sulla tua casella di posta quando un nuovo articolo viene pubblicato. NO SPAM!

Non invieremo in nessun caso SPAM e non divulgheremo il tuo indirizzo email con terze parti.